Improvvisazione a Vicenza

On December 2, 2013, in Blog, by Eugenio Maria Fagiani

20131201_151151

Questa bella fotografia, fatta da Davide Zanasi, ritrae Margherita Dalla Vecchia e suo marito Carlo Zanovello durante il bel pranzo di ieri a casa loro a Vicenza. Questo momento è forse uno dei pochi in cui la vulcanica Margherita ha potuto sedersi tranquilla in una due giorni (e parlo solo degli ultimi due giorni, perché non oso immaginare la sua attività abituale, che dev’essere spumeggiante a quanto ho ben compreso) che l’ha vista alle prese con l’organizzazione (impeccabile sotto ogni aspetto) del progetto “Veni Emmanuel: l’improvvisazione organistica nel tempo di Avvento e Natale”. Il coordinamento di tutti gli aspetti di questa iniziativa (Chiese, e le proprie comunità; Organisti invitati; Cantori coinvolti nelle Liturgie; ed infine l’aspetto artistico e quindi di un filo rosso che unisse tutte le performances artistiche), ed il tutto concentrato in una due giorni, è stato davvero uno sforzo che ho visto premiato dall’entusiasmo della risposta dei fedeli, e dei Sacerdoti che hanno presieduto le Liturgie. Personalmente ho potuto verificare la risposta alla Santa Messa cui ha partecipato il giovane modenese Davide Zanasi, oltre all’Eucarestia cui ho partecipato io stesso in qualità di organista.

A questa bella iniziativa hanno partecipato Stefano Rattini, sabato sera, e quindi il giovane Davide Zanasi, io stesso, Attilio Campesato, e Fausto Caporali ieri domenica.

Personalmente ho potuto ammirare uno degli strumenti custoditi nella Chiesa di San Filippo Neri, dove Margherita è Titolare. Ed entusiasmarmi per lo splendido “Zeni” della Chiesa di San Michele ai Servi dove mi sono prodotto. Disposto sul fondo del Presbiterio ha una magnifica cassa lignea, oltre ad una disposizione fonica ispirata ad uno stile barocco tedesco ma che comunque consente di spaziare agevolmente in una bella quantità di repertorio. Una magnifica scoperta, per me che avevo potuto apprezzare sinora gli “Zeni” solo attraverso una splendida registrazione della brava Ai Yoshida.

Quindi grazie e complimenti ancora a Margherita per questa splendida iniziativa, e grazie a Carlo per la bella ospitalità!

E grazie a Davide della bella foto, che io non son riuscito a scattare!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Current month ye@r day *